Tiziano Curti

Noi

Noi che viviamo nell’età dell’ansia
sappiamo che l’amore è una vittoria
la pausa, l’ora d’aria,
una fuga dal mare buio che ansima
parallelo all’essenza della storia.
Sai, l’erba paritaria,
che cresce sopra i muri diroccati
ha imparato che basta poca terra
al fusto per fiorire,
un abuso tra i fiori blasonati
che porta in sé condanna d’una guerra.
E noi per non sbiadire
cerchiamo la bufera negli sguardi
e ci aggrappiamo al lampo d’un istante
che sopravvive al tempo,
per mettere radici non è tardi
usando una variabile costante
si può imbrigliare il vento.

V edizione anno 2006