Soave Cattozzo

Se tu riguardi Luni

Il tempo è qui di casa
sospeso al patimento
di qualche cigolio
e coltiva licheni
in seno alle rovine
muove un vento di paglia
dolente nell’arsura
incombe come un’ala
e copre la pianura
nel rotolio silente
d’ogni minima cosa
ammantato d’inerzia
sgretola e ricompone
nessun ritorno è dato
e il mio passare d’oggi
il passare di ieri
già cede a questo tempo
che si mescola all’aria
s’impasta con la terra
mi assorbe mi trattiene.

I edizione anno 2000