Debora Pinzuti

Momenti di verità

Vago per la mia strada
senza un motivo, senza una ragione;
vago è questo pensiero nel mio cuore.
Ferree regole io mi sono imposta,
frenando le emozioni ed i rimorsi,
che poi ho nascosto in fondo a un desiderio.
Forse è questo il mio sbaglio:
per troppe volte la mia delusione
mi ha chiusa con me stessa, dietro un muro.
Non voglio più una lacrima
che scenda dai miei occhi, lungo il viso,
e intanto che la penna scava solchi
e arranca sul mio foglio di ricordi,
prego soltanto chi, un giorno, possa
dare, di colpo, svolta alla mia vita.
Adesso basta, niente sensazioni
dove si può soffrire,
e niente più emozioni poco chiare:
è il momento di smetterla di fingere
e almeno in questi istanti in cui io e il mio cuore,
ci ritroviamo soli, faccia a faccia,
è l’ora che lui parli,
e la mia bocca taccia.

anni 17
V edizione anno 2006